Con la nostra Associazione Kalyanamitta APS, nel mese di marzo abbiamo scelto un tema da praticare divisi in piccoli gruppi di circa sei persone l’uno. Il tema scelto è quello della gentilezza amorevole, in lingua pāli chiamato mettā.

Condivisioni sulla gentilezza amorevole dei gruppi di pratica

Partendo dal nostro kit iniziale, ciascun gruppo si è immerso in un’esplorazione libera, abbracciando sia lo studio che la pratica. La gentilezza amorevole è stata la nostra guida, un faro luminoso che ha illuminato i sentieri della mente e del cuore.

Piccoli Gruppi, Grandi Riflessioni

I nostri gruppi, composti da circa sei persone ciascuno, hanno condiviso esperienze, meditazioni e pensieri. Il 23 marzo 2024, al termine del periodo di pratica, ogni gruppo ha presentato le proprie scoperte e approfondimenti sul mettā. È stato un momento di condivisione profonda, in cui le parole si sono fuse con l’energia del silenzio.

Ascolto e Domande

Gli altri partecipanti hanno ascoltato con attenzione, aprendo i loro cuori alla saggezza dei compagni di viaggio. Le domande sono state poste con rispetto e curiosità, creando un dialogo vivo e vibrante. Abbiamo imparato gli uni dagli altri, arricchendoci nel processo.

Uno Strumento Prezioso

Quello che ne è risultato è uno strumento prezioso per la nostra comunità. Le riflessioni su mettā ci hanno guidato oltre le parole, verso l’essenza stessa della gentilezza. Abbiamo compreso che il mettā non è solo un sentimento, ma un’azione consapevole, un modo di essere nel mondo, un’apertura diretta verso lo stato stabile di serena pace.

La Gentilezza Amorevole nel Buddhadharma

La gentilezza amorevole è un pilastro fondamentale della pratica spirituale del Buddhadharma. Attraverso di essa, coltiviamo la compassione per noi stessi e per gli altri esseri. Mettā è un abbraccio che supera le barriere dell’ego, un dono che si espande come cerchi nell’acqua. È una porta preziosa verso il nirvana.

Se vuoi partecipare…

Se vuoi far parte di questi gruppi di pratica, compila il modulo che trovi sulla pagina dei gruppi di meditazione, saremo lieti di averti con noi.

Buon ascolto!

Foto di copertina di Galitskaya