Visione diretta

Meditazione sulla visione diretta

Meditazione sulla visione diretta, osservare le cose così come realmente sono, senza nulla aggiungere, senza nulla trasformare

19 Febbraio 2022

Questa meditazione, insegnata dal maestro del buddhismo Chan Guo Go, è una buona pratica per sperimentare cosa voglia dire la visione diretta, vedere le cose senza aggiungere altro a questa visione, così come ascoltarle senza aggiungere altro all’operazione di ascolto e così via per tutti i nostri sensi.

Inizia con una fase di rilassamento, in cui si esegue una scansione del corpo dalla cima della testa fino ai piedi, per ogni elemento ascoltando il corpo alla ricerca di tensioni o blocchi, eventualmente anche muovendo quella parte. Ad es. si potrà ruotare le spalle alzandole e muovendole prima in avanti e poi indietro per poi lasciarle ricadere naturalmente, in modo da sperimentare la naturalezza del corpo rilassato.

Porteremo quindi l’attenzione sul respiro. In un corpo rilassato, anche il respiro si rilassa, diventando sempre più sottile e profondo. Possiamo sperimentare come il respiro si estenda a tutto il corpo, fino a raggiungere la punta delle dita delle mani e la punta delle dita dei piedi.

Ora che siamo completamente rilassati, possiamo portare l’attenzione su un oggetto. Possiamo aprire gli occhi e concentrare la visione su quell’oggetto, senza aggiungere etichette, senza aggiungere giudizi o pensieri. Si può osservare in un modo nuovo, fresco, attento, con la mente di un bambino che osserva un oggetto per la prima volta. Non è un’operazione facile, ma possiamo allenarci per poter avere questo tipo di visione consapevole, illuminato. E’ il tipo di visione che ha l’artista che vede il mondo come se fosse stato creato quello stesso giorno, è la visione di chi posa gli occhi con gentilezza e amorevolezza su qualunque cosa.

Buona pratica!

Referenze

Meditazione sulla visione diretta registrata nel gruppo di meditazione dell’Associazione Kalyanamitta il giorno 18 febbraio 2022.

Articolo della rivista Tricycle sugli insegnamenti di Guo go.

Foto di copertina di Bud Helisson.

Ti potrebbe interessare…

Riflessioni sulle distrazioni

Riflessioni sulle distrazioni

Riflessioni di Dharma per imparare come l’origine delle distrazioni ci aiuti a vedere le cose più chiaramente e vivere senza dispute

Meditazione sulle distrazioni

Meditazione sulle distrazioni

Meditazione sulle distrazioni, dalla stabilità che ci offre la meditazione sul respiro, il samadhi, investighiamo i pensieri distratti

Sotto l’albero della MelaRosa

Sotto l’albero della MelaRosa

Giuliano Giustarini il 13/05/2022 ci ha proposto una lezione sul tema del ricordo del Buddha di un’esperienza cruciale per il suo cammino verso il completo risveglio. Professore di Buddhismo presso la Mahidol University, in Thailandia, Giuliano Giustarini è un esperto di lingua e letteratura pāli.

Logo Kalyanamitta

Iscriviti alla nostra newsletter

La newsletter ti farà arrivare informazioni sulle ultime notizie, gli incontri e gli eventi di Kalyanamtta. 

 

Complimenti! Ora sei iscritto/a!