Questa meditazione esplora come le preoccupazioni della vita quotidiana ci impediscono di vivere una vita autentica, serene e stabile.

Le più importanti preoccupazioni mondane sono queste otto, che compongono quattro coppie:

  1. Guadagno: spesso cerchiamo la felicità nell’accumulo di ricchezze e possedimenti. Ma questo desiderio ci tiene imprigionati.
  2. Perdita: rimaniamo delusi quando perdiamo beni o non li riceviamo; l’attaccamento alle cose materiali ci fa soffrire quando le perdiamo.
  3. Piacere: viste, suoni, odori, sapori e sensazioni tattili piacevoli ci attirano, ma possono anche diventare una fonte di sofferenza.
  4. Sofferenza: e soffriamo invece quando siamo esposti a viste, suoni, odori, sapori e sensazioni tattili spiacevoli che non ci piacciono, aggiungendo una inutile sofferenza.
  5. Buona reputazione: ci sentiamo esaltati quando la nostra reputazione è buona, ma temiamo di non esserne all’altezza e di poterla perdere.
  6. Cattiva reputazione: Ma quando la reputazione è cattiva, ci sentiamo abbattuti.
  7. Lodi: la ricerca di lodi da parte degli altri ci può portare ad un comportamento artefatto.
  8. Biasimo: e altrettanto ci possiamo sentire bloccati quando riceviamo critiche e biasimo, anche quando sono giusti.

Meditazione sulle otto preoccupazioni mondane

Per ognuna delle preoccupazioni mondane che abbiamo nominato, portiamo alla mente un episodio di guadagna/perdita, piacere/sofferenza, buona/cattiva reputazione, lodi/biasimo. Senza perderci troppo nell’episodio, rimaniamo consapevoli degli effetti nel corpo e nella mente che ci porta aver evocato quella situazione Sentiamo come ognuno di essi contenga una parte di sofferenza. Sentiamo anche come ognuno di essi contenga la possibilità di sviluppare le qualità di gentilezza amorevole e compassione.

Alla fine di ognuna delle quattro coppie, possiamo dirci queste parole per equilibrarci e farci stare sereni e in pace:

  • Che possa essere calmo/a.
  • Che possa essere in pace.
  • Che possa accogliere guadagno e perdita / piacere e sofferenza / buona e cattiva reputazione / lodi e critiche allo stesso modo
  • Che possa essere aperto/a, accogliente, equilibrato/a e pacifico/a.
  • Che possa essere in pace con me stesso/a, con gli altri e con il mondo.

Portiamo in noi una sensazione di stabilità, pace e serenità!

Buona pratica!

Referenze

Meditazione sulle otto preoccupazioni mondane registrata nel gruppo di meditazione dell’Associazione Kalyanamitta da  Sirimedho Stefano De Luca  il 22 marzo 2024.

Dopo la meditazione ci sono state delle Riflessioni sulle otto preoccupazioni mondane:

Foto di copertina di ArtesiaID